Caroline Shirley Sforza Cesarini

ritratto_di_caroline_shirley

Caroline Shirley Sforza Cesarini (1819 – 17.11.1897). Inglese, nacque molto probabilmente da una relazione del visconte Robert Sewallis Shirley, Visconte Tamworth (1778-1824) con una domestica. Presentata bambina dalla madre a Sir Robert Shirley, 7° Earl Ferrers (1756-1827), suo presunto nonno paterno, questi, per quanto inconsapevole della sua esistenza, ne fu affascinato, provvide al suo mantenimento ed alla sua educazione nobiliare nelle residenze di Rakedale Hall e Ratcliff Hall (Leicestershire). Miss Shirley, ereditò molti beni dalla sua famiglia adottiva e, durante uno dei suoi viaggi nel continente, conobbe Lorenzo Sforza Cesarini, che sposò nel 1837. La sua biografia fu oggetto di romantiche e quasi favolistiche digressioni nell’Inghilterra del Sec. XIX (si veda Bernard Burke, Vicissitudes of families, Series, London by Longman, Green, Longman and Roberts; Paternoster Row, 1863). La personalità ed il ruolo della duchessa Shirley Sforza Cesarini stanno diventando oggetto di indagine soprattutto dopo la recente riapertura al pubblico (2007) del Giardino Sforza Cesarini di Genzano di Roma, stupendo parco all’inglese sulle pendici del lago di Nemi, costruito negli anni 1847-1857 e molto probabilmente da lei ispirato*.

* Desumiamo i pochi ed ancora incerti dati biografici della duchessa Carolina dal sito internet dell’Associazione Shirley curato da Ken Shislaw (http://www.shirleyassociation.com), dagli studi di Virginio Melaranci, Genzano di Roma : la citta, i monumenti, Comune di Genzano di Roma, 2001, e di Renato Studer, studente di Sc.BB.CC di Uniroma2/TorVergata” (http://www.renatostuder.net/epigrafe_duchessa.pdf ). Alla cortesia dell’arch. V. Melaranci dobbiamo anche il ritratto ottocentesco della duchessa Carolina riportato qui a fianco.